Fulvio Pierangelini

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)
Fulvio Pierangelini

Fulvio Pierangelini, nato a Roma nel 1953, vive da decenni in Toscana con la famiglia.

Il primo lavoro di Fulvio Pierangelini e stato alla "Casa Rossa" un disco-resturant nel golfo di Baratti.

l'8 marzo del 1980, Fulvio, rileva il "Gambero Rosso", che è stato considerato uno dei ristoranti italiani migliori. Per i dipendenti SIP era presente un menù fisso mentre le altre persone potevano mangiare un pasto con 6.000lire.

Per poter gustare un pranzo al Gambero Rosso, si doveva necessariamente prenotare. Fulvio, indagava su ogni telefonata, cercando di capire il motivo per cui il cliente volesse frequentare il suo ristorante. Bastava pochissimo per farlo insospettire, perché non poteva sopportare che qualcuno ordinasse presso di lui solo per criticare la sua cucina o copiarne le ricette.

I piatti più conosciuti di Fulvio Pierangelini sono: capesante ripiene di mortadella, ravioli di aringa in zuppa di burrata, viaggio intorno alla gallina livornese, il minestrone asciutto di tonno, il petto di piccione, rape rosse con gelato alla liquirizia e la riscoperta della palamita. Ma suo più famoso piatto e la Passatina di ceci. Quando il padre l'assaggiò, nonostante non approvasse la scelta di rilevare il Gambero Rosso, disse: “con questa Fulvio conquisterà il mondo”.

Fulvio Pierangelini

  • Nato nel 1953 a Roma
  • Tipo di cucina: italiana
  • Trasmissioni televisive: una breve comparsa nel film "Caligola" di Tinto Brass
  • Ristorante principale: Il gambero rosso
  • Piatti particolari: passatina di ceci

Offcanvas

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.